FIRMA LA PETIZIONE SUL 5 G
Per proteggere la nostra salute, occorre mantenere limiti di esposizione alle radiofrequenze dettati dal principio di precauzione, e non dalle compagnie della telefonia cellulare.
Per questo ho firmato la petizione lanciata da Legambiente Onlus.
Da notare che nel 2012 il governo Monti aveva già allentato i limiti di esposizione portando il limite di 6 volt/metro da limite puntuale a soglia sulle 24 ore.
Occorre anche fare informazione, a partire dalle scuole, per insegnare modalità di uso degli smartphone a basso rischio di esposizione.
Oggi è impensabile fare a meno del telefono cellulare. Impariamo però ad usarlo bene.

Silvia Zamboni

Giornalista – Ambiente e Sostenibilità, Energia e Cambiamenti Climatici, Economia Circolare, Green Economy, Sharing e Digital Economy, Mobilità Sostenibile, Turismo Sostenibile, Agricoltura e Manifattura Biologica, Politiche Ambientali Europee.