L’ONDA VERDE DEI VERDI-EUROPA VERDE EMILIA-ROMAGNA IN PIAZZA A BOLOGNA CON IL CENTROSINISTRA

Grande emozione e anche divertimento e orgoglio, ieri 7 dicembre, a sfilare per il centro di Bologna con la bandierona lunga 25 metri dell’ ONDA VERDE, accompagnati dalla banda, e lanciando gli slogan dei Verdi-Europa Verde per un’Emilia-Romagna ecologista e solidale, all’altezza delle migliori esperienze nord-europee.

“Tutto esaurito” in Piazza Maggiore, che il centrosinistra ha riempito contro chi “gufava” che non ce l’avremmo fatta.

Nel suo intervento il candidato presidente Stefano Bonaccini alle regionali del 26 gennaio 2020 ha dato ampio spazio ai temi ambientali, sottolineando che invece la destra non ne parla, e ha fatto propria la proposta dei Verdi-Europa Verde Emilia-Romagna di mettere a dimora 4 milioni e mezzo di nuovi alberi, uno per ogni emiliano-romagnolo.

Solo Europa Verde può garantire un’autentica svolta verde all’economia e alla qualità ambientale dell’Emilia-Romagna con politiche che affrontano l’emergenza climatica e promuovono la green economy. Sosteniamo Stefano Bonaccini perché siamo distanti anni luce dal negazionismo della crisi climatica professato dalla destra – ho dichiarato alla stampa come capolista di Europa Verde nella circoscrizione di Bologna – e perché è nel centrosinistra che riteniamo si possano realizzare le nostre proposte programmatiche per un’Emilia-Romagna ecologista e solidale, all’altezza delle migliori esperienze nord-europee”.

Verdi da sempre. Diffidare dalle imitazioni!!!!

#iovotoEuropaVerdeSilviaZamboni

Silvia Zamboni

Giornalista – Ambiente e Sostenibilità, Energia e Cambiamenti Climatici, Economia Circolare, Green Economy, Sharing e Digital Economy, Mobilità Sostenibile, Turismo Sostenibile, Agricoltura e Manifattura Biologica, Politiche Ambientali Europee.
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.