I VERDI EUROPEI AL FIANCO DI EUROPA VERDE ALLE REGIONALI IN EMILIA-ROMAGNA
Bella, intensa giornata lunedì 20 gennaio in compagnia degli europarlamentari Verdi venuti a portarci il loro sostegno per lo sprint finale della campagna elettorale.
Prima tappa: la mattina conferenza stampa, che ho coordinato, con Philippe Lamberts, co-presidente dell’eurogruppo verde, e Stefano Bonaccini, candidato presidente del centrosinistra che sosteniamo come Europa Verde (entrambi con me nella foto, insieme ai co-portavoce nazionali dei Verdi Elena GrandiMatteo Badiali.
Al pomeriggio, iniziativa pubblica, ancora una volta da me coordinata, con Philippe Lamberts, l’eurodeputata dei verdi tedeschi Alexandra Geese e la segretaria generale dell’eurogruppo, Vula Tsetsi, che recentemente è entrata nell’esecutivo del Green European Party (EGP) 

I Verdi-Europa Verde sono l’unico partito italiano che è co-fondatore e fa parte dello European Green Party, il partito dei verdi europei.
Abbiamo parlato ovviamente del piano del Green Deal che la Commissione Europea intende finanziare con 1000 miliardi di euro, 7,5 dei quali destinati al fondo per la Just Transition, la transizione equa, ovvero per compensare i problemi sociali che possono derivare dal riposizionamento occupazionale-produttivo.

L’Emilia-Romagna, molto efficiente storicamente nell’aggiudicarsi e nell’utilizzare i fondi, non potrà lasciarsi sfuggire questa occasione. I Verdi contribuiranno a raggiungere questo risultato a sostegno della transizione ecologica.

Alle regionali del 26 gennaio #iovotoEuropaVerdeSilviaZamboni

Silvia Zamboni

Giornalista – Ambiente e Sostenibilità, Energia e Cambiamenti Climatici, Economia Circolare, Green Economy, Sharing e Digital Economy, Mobilità Sostenibile, Turismo Sostenibile, Agricoltura e Manifattura Biologica, Politiche Ambientali Europee.