Come segnalano da decenni le società di assicurazione e riassicurazione, a partire dal colosso internazionale della Munich RE, i cambiamenti climatici impattano sensibilmente sui sistemi economici a livello globale e a seguito di eventi meteo estremi, sempre più frequenti, sono all’origine dei più rilevanti fenomeni di migrazione di massa.
In Italia, in particolare, se non verranno messe in campo politiche di contrasto efficace, accentueranno il divario tra Nord e Sud del paese.
Di questo e molto altro si parla nell’intervista che ho fatto il 6 novembre agli Stati Generali della Green Economy 2019 (nell’ambito di Ecomondo) ad Andrea Barbabella, coordinatore dell’iniziativa Italy4Climate.

 

Silvia Zamboni intervista Andrea Barbabella

L'impatto dei cambiamenti climatici aumenterà il gap economico tra Nord e Sud Italia. Una ragione in più per avviare efficaci politiche a sostegno della transizione energetica carbon neutral.

Pubblicato da Federazione Verdi Emilia Romagna su Sabato 9 novembre 2019

 

 

Silvia Zamboni

Giornalista – Ambiente e Sostenibilità, Energia e Cambiamenti Climatici, Economia Circolare, Green Economy, Sharing e Digital Economy, Mobilità Sostenibile, Turismo Sostenibile, Agricoltura e Manifattura Biologica, Politiche Ambientali Europee.
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.