CICLOTURISMO: 31 MILIONI DI TURISTI E 4 MILIARDI DI INDOTTO
Sono circa 31 milioni i #cicloturisti che nel 2022 hanno scelto come meta l’Italia.
⬆️ Si tratta di fenomeno in rapidissima crescita che copre ormai il 3,6% del movimento turistico complessivo, con un impatto economico rilevante. Considerando sia le strutture ricettive sia le abitazioni private, la #spesa generata nel 2022 dai cicloturisti nei luoghi di vacanza sfiora infatti i 4 #miliardi di euro.
Sono i dati che emergono dal 3° Rapporto Nazionale sul #Cicloturismo in Italia realizzato e presentato in questi giorni da Isnart per l’Osservatorio sull’Economia del Turismo delle Camere di Commercio, in collaborazione con Legambiente.
👏🏼 Risultati incoraggianti non solo perché il cicloturismo è parte del percorso di recupero dei livelli pre-pandemia nel settore del #turismo, ma anche perché in questo segmento è sempre più rilevante il contributo offerto dai flussi internazionali.
⬆️ In particolare, si sta osservando un aumento – pari a 8,5 #milioni – dei cosiddetti cicloturisti “puri”, ovvero quei turisti per i quali la possibilità di spostarsi in bicicletta è la principale motivazione di scelta della destinazione, una componente che nel 2022 ha rappresentato il 28% dell’intero movimento cicloturistico generando una spesa stimabile nell’ordine di circa 1 miliardo di euro.
👏🏼 Questi dati non possono che rallegrarmi, perché vanno nella direzione di un turismo #sostenibile che stimola la ricerca e la #valorizzazione di destinazioni meno note, al di fuori dei circuiti del turismo di massa, che privilegiano il contatto con la #natura e in cui l’uso della bici ha un ruolo primario.
👉🏽 Come consigliera regionale di Europa Verde – Verdi mi sto impegnando a favore del completamento delle ciclovie turistiche nazionali e regionali che attraversano la Regione Emilia-Romagna. Del sistema delle 10 ciclovie nazionali, tre interessano l’Emilia-Romagna: Ciclovia #Vento, Ciclovia del #Sole e Ciclovia #Adriatica. Oltre alle ciclovie nazionali, in Emilia-Romagna ci sono anche la Ciclovia #Tirrenica (nota come Ti-Bre dolce) che collega la Ciclovia del Sole al #Tirreno passando dal Po e dalla città di #Parma e la Ciclovia del #Crostolo, che segue gli argini del torrente Crostolo, da #ReggioEmilia a #Guastalla.
👉🏽 A questo link potete trovare tutte le informazioni sulle risoluzioni e le interrogazioni che ho presentato su ciclovie e cicloturismo in Assemblea legislativa come capogruppo di Europa Verde: https://www.silviazamboni.it/?s=ciclovia

Silvia Zamboni

Giornalista – Ambiente e Sostenibilità, Energia e Cambiamenti Climatici, Economia Circolare, Green Economy, Sharing e Digital Economy, Mobilità Sostenibile, Turismo Sostenibile, Agricoltura e Manifattura Biologica, Politiche Ambientali Europee.