L’UDIENZA DI OGGI DI PAPA FRANCESCO CON LE COMUNITÀ LAUDATO SI’
“Anche la pandemia lo ha dimostrato: la salute dell’uomo non può prescindere da quella dell’ambiente in cui vive. È poi evidente che i cambiamenti climatici non stravolgono solo gli equilibri della natura, ma provocano povertà e fame, colpiscono i più vulnerabili e a volte li obbligano a lasciare la loro terra…si può dire che non c’è ecologia senza equità e non c’è equità senza ecologia”.
Con queste parole Papa Francesco ha iniziato il discorso tenuto davanti alle Comunità Laudato Si’ di tutta Italia, nate dall’idea del fondatore di Slow Food Carlo Petrini, per radicare nel paese il messaggio ecologista dell’enciclica Laudato Si’.
Ho potuto partecipare a questo emozionante incontro – nella splendida Aula Nervi in Vaticano – insieme ai Verdi di Bologna che hanno fondato la comunità bolognese.

Silvia Zamboni

Giornalista – Ambiente e Sostenibilità, Energia e Cambiamenti Climatici, Economia Circolare, Green Economy, Sharing e Digital Economy, Mobilità Sostenibile, Turismo Sostenibile, Agricoltura e Manifattura Biologica, Politiche Ambientali Europee.