Si diffondono in Italia le esperienze di cohousing, le case progettate per condivivere esperienze di solidarietà di vicinato, contro l’anonimato dei condominii tradizionali e in equilibrio tra dimensione privata, spazi condivisi, attività e servizi di comunità, come descrivo nel mio articolo uscito sul numero di marzo-aprile della rivista BC.
Se siete interessati all’argomento, potete leggere l’articolo nel pdf allegato.

Cohousing_Made_in_Italy_Zamboni.pdf

Silvia Zamboni

Giornalista – Ambiente e Sostenibilità, Energia e Cambiamenti Climatici, Economia Circolare, Green Economy, Sharing e Digital Economy, Mobilità Sostenibile, Turismo Sostenibile, Agricoltura e Manifattura Biologica, Politiche Ambientali Europee.
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.